Giochiamo a nascondino??

Patata/pisellino/polpetta/fagiolino… XX/XY che si nasconde dall’ecografo! Tenero…

Condividi con

12 commenti su “Giochiamo a nascondino??”

  1. Boh…

    Di dispiace dire che spererei in una femminuccia, o per meglio rispettare il post, in una polpetta… ma provare l’esperienza da un altro punto di vista sarebbe interessante!

    Anche se, dovesse essere mai un maschietto, sarà SICURAMENTE DIVERSO… visto che cmq è già si comporta diversamente lì dentro, vero Ire??

  2. Non saprei, non credo di avere preferenze nette perché comunque il maschietto mi è piaciuto 😉 e forse da un lato sarebbe più semplice… però provare a rapportarci con una bimba sarebbe una bella sfida! Non so, l’importante è che vada tutto bene… 🙂

  3. Irene ma che bello… Avete fatto il bis??? Sono davvero contenta per voi e per il vostro piccolino che avrà un/a compagna di giochi a breve giro!!! A quando il lieto evento?? Un bacione a tutti!!! 🙂

  4. Ciao Flavia!! Ho il termine il 14 gennaio, Diego è nato il 16 febbraio quindi dovrebbero avere quasi 2 anni di differenza! 🙂 e voi come state?? Ilaria?

  5. Noi tutto bene, siamo un po’ in città e un po’ ci trasferiamo al mare così non è troppo stressante!! Ilaria a settembre inizierà a frequantare l’asilo, speriamo bene… mi è dispiaciuto lasciarla figlia unica, ma non me la sono sentita di vivere un’altra gravidanza…(diciamo un secondo parto!!!) voi invece siete stati bravissimi, avete fatto un regalo enorme a Diego, lo capirà crescendo. Ti auguro di trascorrere una gravidanza, la più serena possibile (io ho trascorso 9 mesi di pura favola) per prepararti al meglio a fare la mamma bis!! A presto 🙂

  6. Il parto è assolutamente un tasto dolente e anche una mia paura… so che tu hai avuto un brutto parto naturale purtroppo mentre io ho fatto un cesareo ma spero di non ripetere perché è stato brutto… ho odiato la fase pre operatoria, me ne hanno combinate di ogni e il dopo non è stato tanto meglio… non voglio più che nessuno mi tocchi, catetere, spinale, bisturi, morfina… brrrr!!! Così mi sono organizzata con un’ostetrica che fa tanti parti a domicilio, me ne hanno parlato benissimo, l’ospedale è a 5 minuti da casa mia ma se fosse possibile questa volta non vorrei neanche vederlo!

  7. Ovviamente con tanti se e tanti ma… vedremo come andrà ma se fosse l’ostetrica eventualmente verrà con me anche in ospedale, per me l’importante è che mi lascino tranquilla e che mi stressino il meno possibile… perché mi viene ancora adesso l’ansia a pensare alla mia operazione per tutto un insieme di cose! Il mio ginecologo è stato bravissimo, non è quello ma tutto il resto…

  8. A casa propria sarebbe davvero tutta un’altra cosa…Da noi che siamo indietro anni luce ovviamente ciò non è possibile, figurati che non esiste nemmeno l’epidurale, DEVI SOFFRIRE, questo è il loro motto!!! Purtroppo ho ricevuto anche molta incompetenza oltre al dolore e pensare di ripetere l’esperienza sarebbe come voler rivivere due volte uno scippo o una rapina… però non ci scoraggiamo e pensiamo positivo!!! Avete già un toto nomi per un bimbo/a??? Noi abbiamo deciso usciti dalla sala parto…pensa tu!!

  9. Guarda vedremo come andrà con il proseguire della gravidanza, c’è tempo, ma per questo bimbo vorrei seguire un percorso diverso, molto meno medicalizzato rispetto alla prima gravidanza… toto nomi? Se è un maschio siamo abbastanza in alto mare anche se forse prevale Enrico mentre per la femmina ho fatto un bellissimo sogno con tanta luce e un nome: Annalisa, quindi probabilmente sarebbe questo… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *