Varie ed eventuali… vaccini, alimentazione, omeopatia, fitoterapia ecc. ecc.

Allora, da dove cominciare? mmmmm forse dalla consulenza naturopatica! Un mese fa la Garderie che frequenta Diego ha organizzato un incontro con Katia Vaccaro, una naturopata secondo me molto competente e preparata, sia sull’alimentazione che su altro. Così sabato scorso sono andata a fare una chiacchierata di un’ora sull’alimentazione di Diego e su altre questioni, tra cui i vaccini. Mi sono trovata molto bene, abbiamo parlato per circa un’ora e poi qualche giorno dopo mi ha mandato via mail un bel po’ di consigli e di spunti di riflessione. Interessanti sia i rimedi fitoterapici SOS (che ovviamente non sostituiscono la visita e il colloquio “diretti”) sia i consigli sull’alimentazione. Ho letto anche uno studio sui vaccini e sulle correlazioni (che pare non siano mai state sufficientemente studiate) tra vaccini e gruppi sanguigni. Poi mi ha dato questo protocollo omeopatico per il terzo e ultimo richiamo dell’esavalente, che abbiamo fatto oggi: SULPHUR 7 CH IL GIORNO PRIMA DEL VACCINO – THUYA 7 CH POST VACCINO- SILICEA 7 CH AD UNA SETTIMANA ESATTA DAL VACCINO. Per ora Diego dorme tranquillo… vedremo.
Oggi poi siamo stati dalla pediatra che, invece, è molto favorevole ai vaccini (tranne alcune perplessità su quello contro l’influenza o il papilloma virus, per esempio). Dato che mi fido molto anche di lei sono un po’ dubbiosa. Tra 3 mesi ci chiameranno per morbillo/parotite/rosolia… spero di riuscire a schiarirmi le idee prima! Intanto sono soddisfatta perché entrambe, pur pensandola diversamente su molte cose, ci hanno detto che stiamo seguendo un buon regime alimentare… io allatto ancora (Diego beve praticamente solo LM e qualche volta un po’ d’acqua), non gli do zuccheri o sale (entrambi li usiamo pochissimo anche noi), do molti cereali, frutta e verdura, un paio di volte a settimana il pesce e mai la carne. Finora ha assaggiato solo il prosciutto cotto e la pasta al ragù (dato che facciamo autosvezzamento e il papà la stava mangiando ;-)). Abbiamo ricevuto tante critiche al riguardo (alcune costruttive e, quindi, anche gradite… altre invece… lasciamo perdere!!!), quindi sono fiera di questa doppia “benedizione”, ma a dire il vero al riguardo non avevo dubbi. Ho più dubbi sui vaccini perché so che, pur informandomi molto, non ho le competenze adatte per decidere in un senso o nell’altro, quindi devo per forza affidarmi a qualcun’altro. Beh, c’è ancora un po’ di tempo per rifletterci bene su. 🙂

Condividi con

3 commenti su “Varie ed eventuali… vaccini, alimentazione, omeopatia, fitoterapia ecc. ecc.”

  1. Grazie ad Irene per le gentili parole… Sono felice di aver acceso in te la curiosità di informazione… qualunque scelta farete a questo punto sarà consapevole… Per quanto riguarda le abitudini alimentari…. lascia correre le critiche perchè la vostra scelta è quella giusta per la salute di Diego che, come ben si vede dalla foto, è un bambino stupendo, gioioso e soprattutto SANO!!!! a presto ed un bacio al piccolo!
    Naturopata Katia Vaccaro

  2. Grazie Katia! 🙂 Hai ragione, Diego finora si è ammalato pochissimo… e quando è successo i malesseri sono sempre stati in forma più o meno attenuata… direi che è un successo, visto che frequenta anche altri bimbi ed è facile passarsi i vari virus… 😉 Speriamo di continuare su questa strada! In questi giorni per precauzione lo tengo un po’ a casa vista la brutta influenza intestinale che sta girando… (che lui ha, appunto, preso in forma abbastanza leggera). Ma non è il caso che vada in Garderie! A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *